Palazzo Trissino (Vicenza)

Sede istituzionale del Comune di Vicenza, sorge all’angolo tra corso Palladio e contrà Cavour. Venne edificato nella seconda metà del Cinquecento dall’architetto Vincenzo Scamozzi per Galeazzo Trissino. Ospita la Sala degli Stucchi, lo studio del sindaco, la sala della giunta comunale ed è collegato alla Loggia del Capitaniato, che ospita la sala del Consiglio Comunale.

Vista di Palazzo Trissino da Corso Andrea Palladio
Maggiori informazioni

«Opere d’arte nel palmo delle mani»

Far toccare con mano un’opera d’arte a un non vedente. E’ una delle attività a cui sta lavorando l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, che già da prima della pandemia stava organizzando questo singolare tipo di visita guidata. Tra le attività svolte c’è l’aver insegnato a ben 70 bambini ad accompagnare un cieco.

Maggiori informazioni

Visitare chiese e monumenti anche in sedia a rotelle si può

Sono un palermitano che, come tanti miei concittadini e turisti, vorrebbe visitare le bellezze della sua città. Per chi è su una sedia a rotelle come me, però, non è così facile. Avrei voluto approfittare delle “Giornate Fai d’autunno” dello scorso e del prossimo fine settimana di ottobre, ma nessuno dei luoghi scelti è accessibile. Così mi chiedo se potrò godermi la mia città grazie al festival “Le vie dei tesori”, che ha aperto al pubblico chiese, palazzi antichi, giardini e musei.  Giovanni

Maggiori informazioni

Alla scoperta del Monastero di San Giovanni Evangelista a Parma

La fabbrica della chiesa (1490-1519), diretta da Giliolo da Reggio prima e dal parmense Bernardino Zaccagni poi, vide sicuramente l’intervento costante e accorto della committenza benedettina, a cui vanno riconosciute le vere responsabilità progettuali e attribuite le scelte che fanno di San Giovanni uno dei primi edifici in ambito urbano aggiornato al nuovo linguaggio rinascimentale.

Maggiori informazioni