Home Page di Incuriosire

Benvenuti a Incuriosire.it

Incuriosire.it intende essere uno strumento utile all’accessibilità di tutte le informazioni riguardanti: luoghi, storia, cultura, arte senza mai perdere di vista l’accesso alle persone con disabilità. Incuriosire.it ritiene che l’abbattimento di tutte le barriere architettoniche e culturali contribuisca a migliorare la qualità della vita di tutti, stimolando la curiosità di tutti. Un viaggio immaginario fatto di luoghi, idee, immagini, citazioni e quant’altro.

Demo.S Fiumicino, Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche

 “Riteniamo importante realizzare al più presto il PEBA (Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche) secondo le modalità stabilite dal decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1996, n. 503. Come DemoS abbiamo presentato in Consiglio Comunale una Mozione approvata con la deliberazione n° 70 del 26/09/2019 e inserita negli obiettivi strategici (missione 12) del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2021-2023.

Maggiori informazioni

Eliminazione delle barriere architettoniche a Foggia, prevista mappatura dei principali edifici pubblici della città

Con la delibera 131/2020, la Giunta comunale di Foggia ha approvato la documentazione del Piano integrato di individuazione delle azioni finalizzate all’abbattimento delle barriere architettoniche. In particolare è prevista la mappatura dei principali edifici pubblici della città di Foggia, così come previsto dal decreto legislativo 41/86 e dalla legge 104/92, che porterà all’adozione del PEBA, il Piano di eliminazione delle barriere architettoniche.

Maggiori informazioni

Breve storia di Montalcino (SI)

La zona di produzione dei vini di Montalcino coincide con il confine storico del Comune di Montalcino, un comprensorio di 24.000 ettari, dei quali solo il 15% è occupato dai vigneti. La zona ha una forma pressoché quadrata, i cui ‘lati’ sono delimitati dai fiumi Ombrone, Asso e Orcia.

Maggiori informazioni

Gorizia e Nova Goriča: le opportunità della Capitale Europea della Cultura

«L’assegnazione della Capitale Europea della Cultura 2025 a Gorizia e Nova Goriča può e deve diventare l’occasione per rendere ancor più accessibile a tutti il territorio del capoluogo isontino e della sua Provincia»: a dirlo è Gabriele Grudina, rappresentante per l’Isontino della Consulta Regionale delle Associazioni delle Persone con Disabilità e delle loro Famiglie del Friuli Venezia Giulia, soffermandosi anche sugli importanti passaggi regionali di questo 2021, a partire dalla revisione della Legge Regionale 22 del 1996, della quale si dovrà finalmente superare la visione assistenzialista3

Maggiori informazioni