L’eredità Morosetti? Per i diritti di tutti «Ci togliamo le barriere architettoniche»

«Attraverso il lascito alla città di Cassio Morosetti abbiamo una opportunità straordinaria: rendere operativo il Piano per l’abbattimento delle barriere architettoniche. In Consiglio, a novembre, porteremo una proposta complessiva: da un lato la valorizzazione delle piazze Federico II e della Repubblica, dall’altro una cifra considerevole per l’accessibilità». Il sindaco Massimo Bacci ha rilanciato così in Consiglio sul fronte dei due milioni di euro lasciati in eredità al Comune dal vignettista Morosetti, con il vincolo di utilizzare la cifra per riportare in Piazza della Repubblica la fontana dei leoni: tolte le spese per il trasloco del monumento, e annesso intervento sulle piazze coinvolte, la somma residua sarebbe impiegata per l’attuazione del Peba.

Maggiori informazioni