Asl 3: benessere ambientale e sociale, domani apre lo sportello

Da domani lunedì 15 febbraio è attivo in Asl3, presso la Casa della Salute di Quarto, il primo centro multidisciplinare della Liguria dedicato ai temi della disabilità e fragilità. Lo Sportello C.L.I.B.A.S. (Centro Ligure Informativo per il Benessere Ambientale e Sociale per le persone disabili o fragili e loro familiari) offre valutazioni e consulenze gratuite a supporto di bisogni e problematiche connesse al superamento delle barriere architettoniche e non solo.

Maggiori informazioni

Genova, nasce a Genova lo sportello CLIBAS dedicato ai portatori di disabilità e ai loro familiari

Apre i battenti lunedì prossimo, 15 febbraio, il primo centro multidisciplinare della Liguria dedicato ai temi della disabilità e fragilità, alla Casa della salute della Asl 3, nel quartiere genovese di Quarto. Lo sportello CLIBAS (Centro ligure informativo per il benessere ambientale e sociale per le persone disabili o fragili e loro familiari), che offre valutazioni e consulenze gratuite a supporto di bisogni e problematiche connesse al superamento delle barriere architettoniche e non solo, sarà operativo il lunedì e venerdì mattina dalle 8.30 alle 12.30 e il mercoledì pomeriggio dalle 13.30 alle 17.30.

Maggiori informazioni

Edilizia in Liguria, contributi per abbattimento barriere architettoniche in case di portatori di handicap

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’edilizia Marco Scajola, ha approvato i nuovi termini per l’erogazione di contributi a soggetti portatori di handicap che necessitano di intervenire nelle proprie abitazioni per l’abbattimento delle barriere architettoniche. “Le modifiche apportate con l’atto di Giunta – commenta l’assessore – sono finalizzate ad agevolare le persone portatrici di handicap e i loro famigliari ad accedere a contributi regionali per eliminare le barriere architettoniche dalle loro case”.

Maggiori informazioni

Sfratto Scaletto senza Scalini: raccolte firme e mozione minoranza. Giovedì riunione Comune e Autorità Portuale

C’è tanta apprensione per scoprire il futuro dello Scaletto senza Scalini, il servizio balneare per persone disabili e anziane che potrebbe essere spostato dalle Fornaci. Si terrà così giovedì 21 gennaio una riunione tra Comune di Savona e Autorità portuale per fare chiarezza su questo punto. “Al momento però non è stato comunicato nulla in merito a un eventuale spostamento” fa sapere l’assessore ai lavori pubblici Pietro Santi.

Maggiori informazioni