Barriere architettoniche, piano al via: finanziamento da 36mila euro

Il Comune di Piacenza ha aderito al Bando emanato dalla Regione Emilia Romagna nel 2023, candidando una proposta di PEBA (Piani di eliminazione delle barriere architettoniche) elaborata in base a un approccio di rete e luoghi di interesse, dedicata alla porzione di città inclusa e a ridosso della cerchia muraria cinquecentesca.

Leggi tutto

Savona, barriere architettoniche nella nuova piazza Diaz. L’opposizione: “Problema finito nel dimenticatoio”

Erano due le interpellanze presentate nel consiglio comunale di martedì 30 aprile sulle barriere architettoniche provvisorie di piazza Diaz, allestite più di due mesi fa. Le interpellanze sono state presentate dal Gruppo dei 5Stelle e da PensieroLibero.zero.

Due mesi fa, proprio per la rampa provvisoria in asfalto, tuttora esistente e considerata scomoda e impossibile da superare da parte di persone in sedia a rotelle, si erano scatenate le polemiche. Altro oggetto di discussione è stato l’assenza di un percorso per ipovedenti. 

Leggi tutto

Disabili, dal Comune un piano per eliminare le barriere architettoniche in 33.5 km di strade e luoghi di cultura

L’Amministrazione comunale ha affidato il servizio di progettazione del Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche (Peba), cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna, che ha come obiettivo il rilevamento, la progettazione e pianificazione di interventi per rendere la città sempre più accessibile per i cittadini, senza distinzione di genere, età, stato di salute, cultura, etnia, ceto e classe di appartenenza.

Leggi tutto

Piano Eliminazione Barriere Architettoniche: lunedì 15 passeggiata urbana a Osteria Grande

Prosegue lunedì 15 aprile con una passeggiata urbana a Osteria Grande il percorso per l’attuazione del Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche (PEBA) del Comune di Castel San Pietro Terme, il progetto che consentirà di avere una visione organica degli interventi necessari e delle possibili soluzioni, sul quale è al lavoro, su incarico del Comune, una società di ingegneria specializzata nella realizzazione di questo tipo di strumenti.

Leggi tutto

Disability manager, bando nel mirino «L’ex Provincia non vuole pagarlo»

Nella regione dove tre scuole su quattro – secondo i dati Istat – non sono a misura degli studenti disabili, perché disseminate di barriere architettoniche, e dove sono sempre più rari gli insegnanti di sostegno a fronte di un aumento dei ragazzi con fragilità, il bando della Città metropolitana di Genova per la ricerca di un disability manager si incaglia ancora prima di decollare.

Leggi tutto

A Taranto un murale dedicato allo sport paralimpico

Un murale interamente dedicato allo sport paralimpico e alle tre campionesse azzurre Ambra Sabatini, Martina Caironi e Monica Contrafatto, trionfatrici nei 100 metri T63 ai Giochi Paralimpici Estivi di Tokyo 200. E’ stato presentato a Taranto in occasione del Festival della Cultura Paralimpica.

Leggi tutto

Monza non è una è città per disabili: più pass che parcheggi riservati. Stazione inaccessibile

In città ci sono 650 stalli riservati a veicoli che trasportano disabili. Per 3.700 pass rilasciati dal Comune di Monza oltre a eventuali viaggiatori in transito da altri comuni. Troppo pochi? Fra parcheggi introvabili, mal tracciati e sottopassi – ferroviari e non – con ascensori guasti e spesso inagibili, stalli occupati da furbetti impuniti, Monza è una città per disabili? Non sempre. L’assessore alla Mobilità Giada Turato lo sa bene.

Leggi tutto

Tarquinia, ad ottobre la cultura è inclusiva

 La promozione del principio di inclusività tra i cittadini è uno dei risultati che si produce anche attraverso la diffusione della cultura e del sapere, ed è anche uno degli scopi perseguiti dall’Amministrazione Comunale di Tarquinia.

Leggi tutto

Turismo e disabilità, i progetti per una spiaggia senza barriere

 Un momento di dialogo e confronto promosso dall’amministrazione comunale, nel corso del quale gli assessori comunali Kristian Gianfreda e Roberta Frisoni hanno illustrato ai presenti gli obiettivi e gli interventi contenuti in questo innovativo progetto – dal valore di mezzo milione di euro – finalizzato a promuovere un turismo accessibile e senza barriere, dotando il litorale riminese di spazi e servizi capaci di rispondere a pieno alle esigenze e ai bisogni di chi ha problemi di disabilità. 

Leggi tutto

Copyright 2022 © by Incutiosire.it

C.F. CPDNTN68H13F205I