“Val Grande for all”, un invito alle strutture ricettive per il turismo accessibile

Al via l’azione “Val Grande for all”, intervento di promozione del turismo accessibile nell’area wilderness, attivato nell’ambito del progetto “Sentieri Ritrovati”. L’iniziativa è promossa in rete dalla Cooperativa Differenza, Cooperativa Aurive, con il sostegno dell’Ente Parco Val Grande e Fondazione CRT “Bando Vivomeglio” e il patrocinio del Comune di Caprezzo. Il progetto punta ad una mappatura del territorio di riferimento del Parco Val Grande ed a coinvolgere gli operatori turistici che sono invitati a compilare un questionario volto a fotografare l’accessibilità nelle strutture in area Parco.

Maggiori informazioni

Piano per l’accessibilità del centro, scatta un questionario online foto

Un questionario online aperto al contributo di tutti coloro che si muovono con difficoltà lungo le vie e nelle piazze del centro storico di Lucca. È questo lo strumento di lettura dei bisogni proposto dal Comune di Lucca, impegnato nella redazione del piano dell’accessibilità urbana. Il lavoro per la redazione del Piano è stato affidato dall’amministrazione comunale a Leris Fantini, professionista dalla lunga esperienza che ha curato la redazione di questo tipo di strumento per ben 60 amministrazioni pubbliche in tutta Italia. La mappatura del territorio è già iniziata, così come il confronto con il tavolo della disabilità: il questionario è parte integrante di questo lavoro che ha l’obiettivo di rendere Lucca sempre più accessibile a tutti.

Maggiori informazioni