Villa Vittoria accessibile ai disabili con il nuovo ascensore

Villa Vittoria accessibile ai disabili con il nuovo ascensore

Abbattute le ultime barriere architettoniche di Villa Vittoria, il centro socio educativo ai piedi del San Bartolo che si dota di un ascensore “perfetto per le esigenze dei suoi utenti”. “Una spesa che, come Amministrazione – ha detto l’assessore alla Solidarietà Sara Mengucci – abbiamo cercato con fermezza di sostenere.

La funzione educativa e sociale dei centri diurni per disabili è indispensabile sia per gli utenti, sia per le loro famiglie. Sono servizi fondamentali, soprattutto in un momento complesso come l’attuale in cui le relazioni interpersonali sono più rare e i percorsi volti a far acquisire maggior autonomia alle persone con disabilità devono essere rimodulati”. È così che l’Amministrazione ha deciso di realizzare quello che i gestori della struttura hanno definito “un regalo importante”. Costato 50mila euro (comprensivi della parte progettuale, strutturale, del costo dell’ascensore e di quello per la sistemazione delle vie di fuga) il nuovo elevatore è destinato agli utenti della struttura comunale gestita dalla cooperativa Labirinto: “Siamo felici di esserci riusciti a raggiungere l’obiettivo. Questo è un piccolo gesto capace di creare grandi miglioramenti” ha detto l’assessore all’Operatività Enzo Belloni.

Da Il Resto del Carlino 25/3/2021

admin

Lascia un commento