Vigevano: Sacro Cuore, chiesa senza barriere

Vigevano: Sacro Cuore, chiesa senza barriere

Inaugurato il nuovo ascensore per disabili.

Nel video, alcuni momenti della cerimonia di questa mattina (domenica) con gli interventi del parroco don Stefano Targa, del sindaco di Vigevano Andrea Ceffa e dell’assessore ai servizi sociali e alla disabilità Marzia Segù.

«Inclusione è la parola chiave di questa giornata – è stato l’intervento dell’assessore Marzia Segù – Scelgo di includere senza giudicare o discriminare. Di barriere da buttare giu ce ne sono tantissime, mentali e fisiche. Inclusione significa: rispetto, ascolto e accoglienza dell’altro. Aggregare, far partecipare chi quotidianamente rischia di essere lasciato ai margini. Ma per fare questo bisogna in primis essere interessati a capire la galassia dell’altro, cosa che fa quotidianamente don Stefano Targa, che si mette in ascolto per superare lo stigma e l’emarginazione. Grazie per avermi invitata perché mantenere attiva l’attenzione su questi temi e sensibilizzare il pubblico sono due importanti azioni che aiutano a costruire un futuro privo di barriere architettoniche. Fortunatamente esistono realtà virtuose che ben ci fanno sperare come questa.  Questa opera – ha concluso l’assessore Segù  – consente alle persone con disabilità motoria di condurre una vita indipendente con la possibilità di professare e partecipare alle funzioni religiose».

Da Informatore Vigevanese 21/2/2021 di Ilaria Dainesi

admin

Lascia un commento