Via Vittorio Veneto si rifà il look: da lunedì i lavori di riqualificazione del centro storico

Via Vittorio Veneto si rifà il look: da lunedì i lavori di riqualificazione del centro storico

Al via lunedì i lavori per la riqualificazione del centro di Fiorano che dureranno circa 7 mesi con diversi stralci. A causa dell’emergenza sanitaria, il sindaco non ha potuto incontrare di persona i commercianti e i residenti di via Vittorio Veneto per comunicare l’avvio del cantiere, ma ha inviato loro una lettera. “Sappiamo bene che la realizzazione del progetto comporterà disagi e criticità per i commercianti, ma tutti ci auguriamo che il risultato finale porti soddisfazione anche a loro. – spiega il primo cittadino – Ci tengo a ribadire che questo intervento è indipendente da scelte viabilistiche sulla via (doppio senso, senso unico in una direzione o nell’altra, ecc.): si tratta di due argomenti distinti e autonomi, nel senso che questo progetto non pregiudica di per sé nessuna delle eventuali scelte, le quali sul piano tecnico e pratico restano tutte possibili”.

Il cantiere sarebbe dovuto partire a giugno ma l’amministrazione ha deciso di anticipare il lavoro di due mesi per sfruttare al massimo questo periodo di chiusura forzata degli esercizi commerciali e di riduzione del traffico. Il progetto per la riqualificazione è già stato presentato a suo tempo e i lavori serviranno per favorire la mobilità sostenibile (pedoni e biciclette). Verranno quindi eliminate le barriere architettoniche e cambieranno anche gli arredi urbani con lo scopo di rendere più attrattiva la zona e favorire il commercio. Il primo intervento interesserà il tratto di via Vittorio Veneto compreso tra via Santa Caterina e via Antonio Gramsci. La chiusura parziale al transito dei veicoli avverrà solo per il tempo strettamente necessario ad effettuare i lavori. A seguire si realizzerà il tratto tra via Gramsci e via Malatesta e per ultimo tra via Malatesta e via Marconi. Il Comune, come già avvenuto per i lavori di rifacimento della condotta idraulica e del gas, assegnerà un contributo agli esercenti.

Di Maria Pettinato da FioranoOggi-17 apr 2020

admin

Lascia un commento