Barriere architettoniche da eliminare a Gradisca: partita da 20 mila euro

La Fortezza dichiara guerra alle barriere architettoniche. Con un recente atto di giunta, l’esecutivo gradiscano ha dato mandato al sindaco Linda Tomasinsig per la presentazione della domanda di contributo ai sensi della Legge Regionale numero 19 del 2018 a sostegno delle spese per la predisposizione del Piano di eliminazione delle barriere architettoniche (Peba) per l’importo di 20 mila euro, con una spesa ammissibile a contributo di 10 mila; la parte restante del progetto verrà quindi coperta dall’amministrazione comunale.

Maggiori informazioni