SPAZIO AL CITTADINO – Erice, denunciata presenza di barriere architettoniche

SPAZIO AL CITTADINO – Erice, denunciata presenza di barriere architettoniche

«Vergogna!». È questo il grido di Andrea Barbera – ragazzo non vedente – che ieri, tramite una diretta Facebook, ha denunciato il degrado della via in cui risiede: Via Duca D’Aosta a Casa Santa Erice.

Strade non asfaltate, buche e marciapiedi mal ridotti che, chiaramente, impediscono il passaggio del ragazzo e, in generale, di tutti i cittadini. Varie, quindi, le problematiche che sono presenti, secondo quanto riporta Andrea, da più di un anno e sono dovute ad alcuni lavori idraulici.
Una segnalazione inviata anche al garante della disabilità del Comune di Erice che, però, non ha risposto al ragazzo. Ma Andrea Barbera non ci sta e denuncia tutto sulla sua pagina Facebook.

«Se non si fa così – ha dichiarato – queste problematiche non si risolvono. Se c’è un problema che sussiste, è compito dell’amministrazione comunale sistemarlo. Questo è un dovere che il Comune ha nei confronti dei cittadini, che hanno il dovere di pagare le tasse».

Una condizione che, giorno dopo giorno, peggiora sempre di più e che, al momento, non ha ancora trovato soluzioni.
«Sono disponibile – ha concluso Andrea Barbera – ad una petizione per sistemare definitivamente la Via Duca D’Aosta perché è vergognoso che un portatore di handicap vi deve evidenziare, in maniera forte, gli errori che tu, amministrazione comunale, svolgi. Queste cose, nel 2021, non dovrebbero mai accadere».

Da Prima Pagina 25/3/2021 di Chiara Conticello

admin

Lascia un commento