Sidi abbatte le barriere architettoniche. Piccoli, importanti passi verso l’autonomia

Sidi abbatte le barriere architettoniche. Piccoli, importanti passi verso l’autonomia

Solitamente le barriere architettoniche fanno pensare alla persona in carrozzina. In realtà chiunque incontri barriere o problemi negli spostamenti è definito come “persona a ridotta mobilità”: una categoria vasta in cui rientrano persone con disabilità permanente o temporanea, anziani, persone che accompagnano bimbi piccoli o con problemi di orientamento, difficoltà d’apprendimento o con disagi intellettivi o relazionali, persone di bassa statura o che si muovono con bagagli pesanti o ingombranti, donne in stato di gravidanza.
Ecco perché semplificare la vita di tutte queste persone, non solo è importante ma necessario. La Regione Umbria ha liquidato ai propri Comuni la somma complessiva di 3.693.340 euro in base agli elenchi dei cittadini in attesa del contributo per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati che gli stessi Comuni hanno inviato alla Regione con i relativi fabbisogni economici.

Il provvedimento interesserà circa 800 famiglie umbre, tra cui anche molti orvietani ed abitanti del circondario, e porrà fine alla loro lunga e paziente attesa. Ad Orvieto dal 1988 è attiva una solida realtà che si occupa, appunto, di vendita, installazione e assistenza di ascensori, montascale, piattaforme elevatrici e montacarichi.
E’ la Sidi Srl con sede a Fontanelle di Bardano che, da oltre 30 anni, grazie al proprio personale qualificato, è in grado di realizzare impianti di alta qualità per soddisfare ogni tipo di richiesta del cliente sia pubblico che privato.
“Il nostro principale obiettivo – spiega Francesco Di Lucio, responsabile commerciale della Società – è quello di dare ai nostri clienti, una consulenza professionale per la risoluzione dei propri problemi di accessibilità. E’ un settore in continua crescita sia a causa dell’invecchiamento della popolazione (secondo una recente rilevazione Istat la popolazione over 65 nel distretto orvietano è del 28,6% oltre la media regionale, ndr) sia a causa dell’aumentata sensibilità nei confronti dei temi riguardanti l’abbattimento delle barriere architettoniche.
Negli ultimi anni sono nate soluzioni funzionalmente più performanti (installazioni in spazi molto ridotti), versioni con funzioni completamente automatiche ed esteticamente più gradevoli che vanno quasi sempre a soddisfare anche il cliente più esigente. Spesso ovviamente la priorità non è certo quella estetica ma per lo più funzionale. Far riacquistare al cliente la possibilità di uscire dalla propria abitazione in maniera autonoma, o in altro modo far fruire completamente gli spazi della propria abitazione disposta su più livelli, ci riempie di orgoglio e ci ripaga di tutte le fatiche che quotidianamente affrontiamo”.
Inoltre, gli interventi volti all’abbattimento delle barriere architettoniche (installazione di un ascensore, di un montascale, o la realizzazione di una semplice rampa) rientrano nelle spese di ristrutturazione edilizia per le quali è possibile, fino al 31 dicembre 2020, usufruire della detrazione fiscale al 50 %.
Di seguito una rassegna di dispositivi specifici – che Sidi è in grado di realizzare e installare – per abbattere le barriere architettoniche fisiche e puntare alla totale fruibilità di un edificio senza discriminazioni di alcun genere.

Ascensori
Sidi è in grado di offrire una vasta gamma di Ascensori Oleodinamici, Ascensori Tradizionali elettrici ed Ascensori Tradizionali di tipo Gearless , con dimensioni standard o speciali, installabili sia all’interno che all’esterno di edifici residenziali o commerciali con una ampia la scelta di materiali e finiture.

Piattaforme elevatrici (Minilift – Ascensori domestici)
Prodotto di alta tecnologia ed elevata affidabilità nato per risolvere i problemi di trasporto verticale in piccoli fabbricati. Minimo ingombro (non necessita infatti del locale macchina) e bassi consumi energetici, la rendono la scelta ideale per abitazioni private/piccoli condomini. Versatile e sicuro, grande attenzione è rivolta al design, studiato e pensato per consentire interventi di massima personalizzazione. Idoneo al superamento delle barriere architettoniche CONFORME ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE . Portata Max. 385 Kg – Corsa Max. 16,00 m – Velocità 0.15 m/s

Montacarichi
I montacarichi, dedicati agli spostamenti delle sole merci, uniscono robustezza, affidabilità e funzionalità. Sidi Srl fornisce ove richiesto soluzioni su misura per le particolari esigenze di movimento merci e/o persone richieste dal cliente, quali ad esempio: chiamata con comando remoto, piano di carico rinforzati, segnalazioni luminose o acustiche particolari, pistoni a spinta diretta centrali o laterali ect. E’ la scelta ideale per Industrie di vari settori merceologici, Magazzini, Cantine, Frantoi ect.

Montavivande
Ampia gamma di montavivande/piccoli montacarichi per soli merci con portate da 12 a 300 Kg. Struttura autoportante successivamente tamponata a scelta del cliente con qualsiasi tipologia di materiale e finitura. Minimo Ingombro, Massimo Servizio. E’ la scelta ideale per Ristoranti, Bar, Alberghi, Negozi ed Uffici..

 Da Orvieto Si 16 novembre 2020

admin

Lascia un commento