San Pietro al Tanagro: 5 per mille per abbattere le barriere architettoniche e creare spazi per disabili

San Pietro al Tanagro: 5 per mille per abbattere le barriere architettoniche e creare spazi per disabili

L’Amministrazione comunale di San Pietro al Tanagro si è da sempre contraddistinta per l’attenzione alle fasce sociali più deboli, con piani di intervento mirati a garantire la riduzione di forme di disagio sociale e a sostegno della popolazione fragile.

Per questo motivo la Giunta guidata dal sindaco Domenico Quaranta ha deliberato di destinare 1.031,69 euro della quota del 5 per mille dell’IRPEF (anno di imposta 2018) per il rifacimento della segnaletica verticale ed orizzontale e l’istituzione di nuovi spazi riservati ai diversamente abili e 755,68 euro del 5 per mille dell’IRPEF (anno di imposta 2019) a piccoli lavori di abbattimento delle barriere architettoniche in favore dei disabili.

I contribuenti possono destinare una quota pari al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza.

Il Comune dovrà redigere, entro un anno dall’assegnazione delle somme, un apposito rendiconto dal quale risulti in modo chiaro e trasparente la destinazione del denaro attribuito.

Da Ondanews 15/3/2021 di Chiara Di Miele

admin

Lascia un commento