San Biagio della Cima vince 200mila euro e vara piano di lavori pubblici

San Biagio della Cima vince 200mila euro e vara piano di lavori pubblici

Fondi impiegati per la realizzazione di opere necessarie in un’area di particolare rischio dal punto di vista idrogeologico

San Biagio della Cima. Un finanziamento di 200mila euro a San Biagio della Cima. Il borgo della val Verbone ha infatti partecipato e vinto, unico in provincia di Imperia, un bando destinato ai piccoli Comuni con meno di 3500 abitanti. «La nostra soddisfazione è grande – dichiara il sindaco Luciano Biancheri -. Si tratta di fondi destinati a lavori di immediata cantierabilità, come manutenzione di strade, illuminazione pubblica, strutture pubbliche e comunali e abbattimento di barriere architettoniche».

«Si tratta di un progetto di notevole importanza per la nostra comunità in quanto atto alla realizzazione di opere necessarie in un’area di particolare rischio dal punto di vista idrogeologico in località San Sinforiano», spiega il sindaco che ringrazia gli uffici comunali e il progettista, l’architetto Franco Allavena. «Un ringraziamento anche all’onorevole Flavio Di Muro che ci ha informati su questa opportunità – aggiunge Biancheri -. Possiamo dare almeno una notizia positiva, ai tempi del Coronavirus e alla vigilia della Domenica delle Palme che precede la Pasqua. Anzi, colgo l’occasione, a nome mio personale e di tutta l’amministrazione comunale di augurare Buona Pasqua a tutti i sanbiagini».

Da Riviera24-14 ore fa

admin

Lascia un commento