Robbio, prosegue l’abbattimento delle barriere architettoniche. Intervento in via San Valeriano

Robbio, prosegue l’abbattimento delle barriere architettoniche. Intervento in via San Valeriano

I lavori inizieranno nella giornata di lunedì prossimo (2 marzo) e proseguiranno per circa una quindicina di giorni

Il beneficio principale sarà in termini di sicurezza. L’amministrazione comunale è pronta ad investire per abbattere le barriere architettoniche. Un percorso iniziato lo scorso anno e che ha visto già diversi interventi eseguiti in paese.

Da lunedì ci si concentrerà sul marciapiede di via San Valeriano. “Sono circa 140 metri – spiega l’assessore Gregorio Rossini – ed il tratto in questione è quello situato tra la rotonda dei vigili del fuoco (per intenderci l’incrocio tra via Rosasco, via Cernaia, via Lazzaretto ed appunto via San Valeriano ndr) e via Palestro. La spesa dovrebbe aggirarsi intorno ai 16 mila euro”.

Sulla questione barriere architettoniche il Comune ha mostrato particolare attenzione, tant’è che annualmente viene destinato un importo proprio per raggiungere questo obiettivo. Nel caso di via San Valeriano i lavori dovrebbero proseguire per dieci-quindici giorni. Ad oggi è ancora impossibile stabilire una data precisa per la conclusione del cantiere. Molto dipenderà dalle condizioni meteorologiche.

Grazie a questo intervento verranno collocati gli “scivoli” per permettere alle persone in carrozzina di salire e scendere senza problemi. La larghezza dei marciapiedi sarà a pari a un metro e mezzo.

Da Vigevano24.it-30 minuti fa

admin

Lascia un commento