Pronti a decollare quattro cantieri tra centro e frazioni

Pronti a decollare quattro cantieri tra centro e frazioni

Tutti fermi i cantieri dei lavori pubblici, a Bovolone, almeno fino alle nuove disposizioni governative. Nessuna delle opere appaltate dal Comune aveva il requisito dell’urgenza, unica condizione che avrebbe permesso la prosecuzione dei lavori. Tuttavia, la Giunta ha già previsto quali saranno le prime ruspe a rimettersi in moto. «Partiranno i lavori già finanziati e assegnati, ovvero quelli che facevano parte del piano delle opere pubbliche del 2019», annuncia Orfeo Pozzani, assessore ai Lavori pubblici. «Il piano delle opere pubbliche del 2020», aggiunge, «dipende dall’approvazione del bilancio, non ancora avvenuta, e anche dalla conferma dei relativi finanziamenti.

Anche se non escluso che l’emergenza coronavirus imponga un diverso impiego delle risorse. Ci sarà infine la fase dell’assegnazione dei lavori a cura dell’ufficio tecnico che è tornato operativo con l’assunzione di due ingeneri ai primi di aprile». É pronto quindi a ripartire il progetto di asfaltatura di 2,2 km di strade bianche, per complessivi 250mila euro,che comprende via Valsegà, via Novarina e via Gesiole. Verrà rifatto il manto anche in via Leopardi e in via Pomara. Attende solo il via anche il cantiere di via Ormaneto: finora è stata rifatta la rete fognaria ed ora tocca ai marciapiedi, che saranno privi di barriere architettoniche e con passaggi pedonali sopraelevati, e all’illuminazione. La via sarà munita di marciapiede anche nel secondo tratto che attualmente ne è sprovvisto: si tratta di un tratto di strada che va dall’incrocio di via Pio X fino a via Valbauzzo. Avrà inoltre ampi raccordi con via Vittorio Veneto: i lavori ammontano a 450mila euro. Ci sono infine altri due cantieri pronti a partire. Si tratta del terzo stralcio della ristrutturazione delle «Ex maschili» di via Roma, che ospiteranno al pianterreno uffici del settore sociale comunale , e della sistemazione degli spogliatoi della piscina comunale che si trova all’interno degli impianti sportivi di via Bellevere. •

Da L’Arena (Comunicati Stampa)-19 ore fa

admin

Lascia un commento