Pietra Ligure, partiti i lavori in via della Libertà: abbattimento barriere architettoniche e rifacimento sottoservizi

Pietra Ligure, partiti i lavori in via della Libertà: abbattimento barriere architettoniche e rifacimento sottoservizi

Pietra Ligure. Prosegue il programma di opere pubbliche avviate dall’amministrazione comunale di Pietra Ligure. Dopo il via al restyling della passeggiata, questa mattina sono iniziati i lavori nella centrale via della Libertà, nel centro storico pietrese.

L’intervento prevede l’intera ristrutturazione della pavimentazione e dei sottoservizi e risponde all’esigenza di abbattere le barriere architettoniche, eliminando i marciapiedi laterali, regolarizzando le pendenze trasversali e permettendo la creazione di un unico piano di calpestio.

In particolare: lo smontaggio della pavimentazione esistente, con il recupero dei cubetti in porfido per il successivo reimpiego nell’ambito del cantiere, l’asportazione dei marciapiedi in calcestruzzo e del relativo cordolo in pietra e la posa, nella zona centrale della strada e per una larghezza di mt. 1,85, di nuova pavimentazione in cubetti di porfido e cubetti di marmo bianco sistemati a “coda di pavone” e, a lato della strada e per una larghezza variabile, di una nuova pavimentazione in lastre di porfido del Trentino di colore rossastro.

La superficie complessiva oggetto di rifacimento della pavimentazione ammonta a 411 mq, mentre per ciò che concerne i sottoservizi, si procederà con il rifacimento delle condotte delle acque nere e dell’acquedotto e, pur confermando le quote attuali di imposta delle stesse, la nuova condotta delle acque bianche verrà collocata al centro della sede stradale, ad una profondità di 70 cm. circa, in considerazione della quota del punto di allaccio.

Il costo dei lavori è di 164 mila euro e rientra nel piano opere pubbliche del Comune pietrese.

Da Redazione – 10 Febbraio 2020

admin

Lascia un commento