Ostia, barriere architettoniche e “scivoli” a rischio

Ostia, barriere architettoniche e “scivoli” a rischio

Denuncia di Monica Picca, capogruppo della Lega nel X Municipio che assieme a Mauro Conti, responsabile della disabilità per la Lega, hanno sottolineato come li scivolo presente in piazza Conteduca sia realizzato in maniera approssimativa e pericolosa

“Il Municipio  si conferma disattento alle esigenze delle persone diversamente abili. Non sono bastate in questi anni le denunce e le segnalazioni della Lega per gli ascensori della Roma-Lido, le barriere architettoniche presenti nelle case popolari o le spiagge inaccessibili. Ora anche quando si può intervenire per creare un semplice scivolo per disabili si consentono scempi e sperpero di soldi pubblici come a piazza Francesco Conteduca, angolo via Diego Simonetti, ad Ostia”. A denunciarlo in una nota Monica Picca e Mauro Conti, rispettivamente capogruppo della Lega in X Municipio e responsabile disabilità del partito lidense.

“Abbiamo effettuato un sopralluogo per verificare i lavori realizzati in questi giorni che hanno semplicemente ricoperto di asfalto il marciapiede senza realizzare uno scivolo per disabili a norma di legge, con le dovute pendenze e con i parapedonali adatti per consentire ad una persona in carrozzina di reggersi per fare la salita o contenere la velocità durante la discesa dal marciapiede evitando di finire pericolosamente in mezzo alla strada. Questo episodio conferma per l’ennesima volta la superficialità di chi ha amministrato il territorio in questi anni, senza fare controlli e senza attuare le disposizioni di legge in tema di abbattimento delle barriere architettoniche. Chiederemo al Municipio di fare luce su questa ennesima vergogna e su come siano stati spesi soldi pubblici per un intervento fuori legge”, concludono i due esponenti della Lega.

Da AGR Online 11/2/2021

admin

Lascia un commento