Monreale: abbattimento barriere architettoniche, parcheggi, aree verdi, approvato il piano triennale delle opere pubbliche

Monreale: abbattimento barriere architettoniche, parcheggi, aree verdi, approvato il piano triennale delle opere pubbliche

Lungo l’elenco degli interventi che riguarderanno l’intero territorio comunale per il triennio 2021/2023

Una lunga programmazione di numerose opere pubbliche. Dalla riqualificazione di scuole, edifici pubblici, strade, quartieri storici, impianti di depurazione, monumenti, alla creazione di parcheggi e aree verdi, all’abbattimento delle barriere architettoniche fino ad un nuovo campo sportivo ad Aquino. È lunga la lista degli interventi inseriti nello schema del programma triennale dei lavori pubblici per il triennio 2021/2023 proposto dalla giunta municipale e approvato dal consiglio comunale martedì scorso.

Si tratta di un investimento totale di circa 146 milioni di euro, provenienti da fondi comunali, finanziamenti esterni ma anche dall’apporto di capitale privato, come nel caso del progetto del nuovo complesso cimiteriale di Pioppo. Interventi che dovrebbero migliorare le infrastrutture, gli spazi comuni, i servizi, sia a Monreale che in tutte le frazioni.

Il programma triennale e l’elenco annuale 2021 sono stati redatti tenendo conto, rispetto alla programmazione del triennio precedente, degli indirizzi programmatici dell’amministrazione comunale nonché delle indicazioni acquisite da parte degli uffici tecnici competenti e dei RUP.

Successive modifiche sono state apportate in base alle risorse finanziarie dell’ente e dai finanziamenti esterni che consentono di dare copertura utile alle opere programmate.

È stato l’assessore Geppino Pupella ad illustrare gli interventi programmati nel piano, specificando che non si tratta degli unici che verranno cantierizzati per questi tre anni. Ci saranno anche altre opere, quelle che prevedono una spesa non superiore ai 100 mila euro, e che per questo motivo non vanno inserite nel piano triennale.

Per l’anno in corso sono previsti, tra gli altri, i seguenti interventi (alcuni già realizzati o in corso di realizzazione):

  • Completamento per la funzionalizzazione del complesso monumentale Guglielmo II
  • Demolizione della struttura dell’ex liceo Basile
  • Ristrutturazione della scuola materna di via Polizzi a Pioppo
  • Riqualificazione e recupero del quartiere Pozzillo
  • Valorizzazione di via Miceli e delle zone limitrofe
  • Opere di captazione per la regimentazione delle acque piovane nella frazione di Grisì, per mitigare il rischio idraulico
  • Riqualificazione di villa Savoia

Interventi previsti per il 2022:

  • Realizzazione della fognatura sulla S.S. 186, nel tratto in prossimità del cimitero comunale 
  • Messa in sicurezza e impiantistica della palestra del plesso scolastico Antonio Veneziano
  • Installazione di attrezzature per il compostaggio locale della frazione umida dei rifiuti solidi urbani
  • Manutenzione straordinaria di locali siti in via Venero n.1 da assegnare all’arma dei Carabinieri
  • Manutenzione delle strade comunali e degli immobili comunali
  • Messa in sicurezza del muro di sostegno della villa comunale
  • Riqualificazione ambientale dei quartieri Ciambra e Carrubbella
  • Interventi all’impianto di depurazione di Grisì
  • Realizzazione del centro comunale di raccolta dei rifiuti urbani
  • Messa in sicurezza di piazzale Candido, di via Gravina, di via Linea Ferrata

Gli interventi previsti nel 2023 riguarderanno:

  • Recupero della pavimentazione di via Roma, Piazzetta Vaglica, via Odigitria, via Ritiro e Corso Pietro Novelli
  • Adeguamento e manutenzione straordinaria dei locali adiacenti all’abbazia di San Martino delle scale da destinare a scuola dell’obbligo
  • Costruzione di un campo sportivo, di un centro servizi per la collettività, di un parcheggio, di un’area destinata al verde pubblico e riqualificazione della piazza nella frazione di Aquino
  • Costruzione di un parcheggio a Pioppo
  • Costruzione di una scuola materna a valle del quartiere San Castrense
  • Abbattimento delle barriere architettoniche degli immobili di proprietà comunale
  • Sistemazione della villa Belvedere e degli spazi verdi annessi al complesso monumentale Guglielmo II
  • Ammodernamento della strada comunale esterna Renda a Pioppo
  • Sistemazione dell’ex baraccopoli e ampliamento del cimitero comunale di Grisì. 
  • Interventi per la funzionalizzazione della rete di raccolta delle acque pluviali nelle frazioni di Pioppo, di Aquino e a San Martino delle Scale

Da FiloDiretto Monreale 7/10/2021

admin

Lascia un commento