Mobilità disabili, in arrivo la sosta gratuita nelle strisce blu

Mobilità disabili, in arrivo la sosta gratuita nelle strisce blu

Ad annunciarlo l’assessora ai trasporti Lapietra e il disability manager Lepore durante la cerimonia di insediamento di quest’ultimo. Novità anche per i minori di quattordici anni.

TORINO. A Torino è in arrivo un’importante novità nel campo della mobilità delle persone con disabilità: nelle intenzioni di Palazzo Civico, infatti, c’è l’introduzione della sosta gratuita all’interno delle strisce blu.
Ad annunciarlo sono stati l’assessora ai trasporti Maria Lapietra e il disability manager Franco Lepore durante la cerimonia di insediamento negli uffici dell’Informadisabile in Via Palazzo di Città: “Una scelta – ha dichiarato quest’ultimo – che consentirà alle persone con disabilità munite di contrassegno di parcheggiare gratis anche negli spazi riservati alla sosta a pagamento. Si tratta di una proposta fatta da me e subito condivisa dall’assessora”.
Ma non finisce qui, perché la Giunta ha anche pensato ai più giovani: “È già stato adottato un provvedimento – ha proseguito Lepore – che permetterà ai minori di quattordici anni, anche se in possesso di contrassegno provvisorio, di richiedere uno stallo gratuito sotto casa. L’obiettivo è quello di creare meno problemi possibili a chi ha difficoltà di deambulazione”.

Da Torino Oggi del 19.12.2019

admin

Lascia un commento