Milano-Cortina: Malagò “Utili fondazione a sport di base e paralimpico”

Milano-Cortina: Malagò “Utili fondazione a sport di base e paralimpico”

“Si vuole lasciare un’eredità importante alle zone dove sarà organizzata l’Olimpiade” ROMA (ITALPRESS) – “È previsto che la fondazione chiuda con un sostanziale pareggio, ma se le cose vengono rispettate tutto il saldo positivo è già stato stabilito che vada all’associazionismo di base e in modo particolare al supporto di finalità legate allo sport del mondo paralimpico e all’attivazione di opere per l’abbattimento delle barriere architettoniche”.

Così il presidente del Coni Giovanni Malagò ha risposto alla domanda del senatore Claudio Barbaro sulle possibili ricadute dei Giochi del 2026 sullo sport di base nell’ambito dell’audizione davanti alla VII Commissione del Senato. “Si vuole lasciare un’eredità importante alle zone dove sarà organizzata l’Olimpiade di Milano-Cortina 2026 – ha aggiunto Malagò – È chiaro che questo andrebbe visto su tutto l’arco del territorio nazionale, ma questo non ha implicazioni dirette con la legge olimpica”. (ITALPRESS). gm/red 28-Apr-20 14:43

Da Tiscali.it-24 minuti fa

admin

Lascia un commento