Marciapiede ciclopedonale per raggiungere il cimitero

Marciapiede ciclopedonale per raggiungere il cimitero

Partiranno a breve i lavori per la realizzazione di un nuovo marciapiede ciclopedonale ad Asparetto di Cerea. L’intervento prevede la realizzazione di un percorso protetto dal semaforo posizionato all’incrocio tra via Belle Arti e via Ferramosche fino al cimitero della frazione.

Questo è solo il primo stralcio dell’opera. Subito dopo si proseguirà, infatti, con la riqualificazione del piazzale antistante il camposanto. Quest’ultimo è il punto su cui parte dell’opposizione consiliare aveva sollevato nelle scorse settimane perplessità riguardo il taglio previsto di otto pini. La maggioranza ha fatto sapere che gli alberi in questione saranno sostituiti con dei cipressi. «Il marciapiede», spiega il sindaco Marco Franzoni, «da tempo è richiesto dai cittadini e servirà a mettere sicurezza i pedoni che fino ad oggi sono costretti a camminare sulla strada per raggiungere il camposanto per far visita ai propri cari defunti». «Appena si alzeranno le temperature», aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici Bruno Fanton, «inizieremo i lavori per realizzare il di marciapiede, che sarò lungo circa 200 metri e fungerà anche da ciclabile». Concluso il primo stralcio si proseguirà con la riqualificazione del piazzale. Questi lavori consentiranno di rifare la pavimentazione e di eliminare contestualmente le barriere architettoniche presenti. Inoltre, saranno realizzati un rialzo pedonale per rallentare i veicoli in transito e consentire ai visitatori del cimitero di attraversare la strada in tutta sicurezza per raggiungere il parcheggio adiacente, una nuova illuminazione pubblica e caditoie per la raccolta delle piogge. I lavori costeranno complessivamente 190mila euro, 110mila per il primo intervento e 80mila per la seconda parte: la spesa sarà coperta da un contributo statale di 90mila euro mentre la restante parte sarà finanziata con fondi del Comune.

Da L’Arena 17/1/2021

admin

Lascia un commento