Madonna dell’Arco, sanificazione nella zona dell’ospizio con 50 contagi da Coronavirus

Madonna dell’Arco, sanificazione nella zona dell’ospizio con 50 contagi da Coronavirus

È regolarmente avvenuto stamattina il quarto intervento di sanificazione delle strade e un’attenzione particolare è stata data a via Padre Raimondo Sorrentino, luogo in cui si trova la sede della Casa di Riposo e Residenza Sanitaria Assistenziale Madonna dell’Arco. Tutta la struttura con i residenti, come è noto, è attualmente in quarantena in quanto recentemente è stata interessata dal nuovo virus che oltre a mietere 8 vittime ha infettato 52 persone, tra gli anziani ospiti e il personale dipendente, proveniente da vari comuni vesuviani.  

L’ASL competente ha tempestivamente provveduto a nominare responsabile della gestione e coordinatore dell’emergenza sanitaria presso la RSA il dott. Antonio Coppola. La struttura, circondata dal verde e distintasi sempre per la qualità dei servizi di assistenza, gli ambienti confortevoli, la totale assenza di barriere architettoniche che favorisce l’indipendenza degli anziani ospiti e l’integrazione sociale, va senza dubbio supportata affinché superi bene e al più presto questa fase di difficoltà imprevedibili e riesca a tutelare e difendere la vita e la salute dei residenti attualmente in quarantena.

Da Il Fatto Vesuviano (Comunicati Stampa)-18 ore fa

admin

Lascia un commento