Lugo: Proseguono i lavori per l’eliminazione delle barriere architettoniche

Lugo: Proseguono i lavori per l’eliminazione delle barriere architettoniche

Giovedì 20 febbraio si è tenuta la seconda riunione congiunta delle commissioni consiliari di II e di III dipartimento, tavolo costituito già a partire da ottobre 2019, per stabilire il piano di lavoro per la definizione del Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche del Comune di Lugo (PEBA). Le commissioni proseguono quindi il percorso intrapreso a seguito degli orientamenti assunti dal Consiglio comunale lo scorso ottobre, in cui tutti i gruppi consiliari avevano deciso di trattare all’interno delle commissioni dipartimentali, tale importante tematica.

L’Amministrazione comunale ha recentemente incontrato i funzionari della Regione Emilia-Romagna, concordando le modalità e per giungere entro sei mesi, all’approvazione del piano. L’attività delle Commissioni e di tutti i rappresentanti dei gruppi consiliari sarà però più ampia e approfondita rispetto al solo adempimento normativo, prevedendo l’ascolto delle consulte di decentramento e delle associazioni che si occupano di disabilità, non solo motorie. Lo scopo è giungere ad una riflessione sulla necessità di migliorare l’accessibilità e la fruibilità dei luoghi pubblici e di pubblico interesse, degli edifici pubblici e privati e degli spazi aperti della città.

Il PEBA che si vuole ampio e condiviso, definirà le priorità in relazione alle risorse disponibili, tenderà ad intercettare le possibilità di finanziamento regionali e statali, avrà la possibilità di orientare gli investimenti e le azioni dell’Amministrazione Comunale di Lugo, dedicate agli spazi urbani.

Questi piani sono finalizzati all’abbattimento delle barriere architettoniche negli spazi e negli edifici pubblici, monitorano e pianificano gli interventi per garantire a tutti i cittadini l’accesso agli edifici, eliminando gli ostacoli che precludono l’accesso a chi ha difficoltà fisiche, percettive e sensoriali.

Da Ravennawebtv.it-25 feb 2020

admin

Lascia un commento