LuccaSenzaBarriere: ecco le prime attività che abbattono le barriere architettoniche

LuccaSenzaBarriere: ecco le prime attività che abbattono le barriere architettoniche

Quando la sensibilizzazione funziona. Il grande lavoro di mappatura avviato da Luccasenzabarriere per tenere la Senzabarriere.app sempre aggiornata inizia a dare i suoi frutti. Sono già tanti, infatti, gli esercizi commerciali e non solo che, una volta capita la fondamentale importanza di rendersi accessibili anche ai disabili, si sono adeguati. 

“Capelli & Manie”, negozio di forniture per parrucchieri ed estetisti, infatti, ha già installato la pedana per accedere all’interno della struttura. Allo stesso modo, l’Hotel Milano a Borgo a Mozzano ha provveduto a riservare uno stallo per disabili. Infine, anche la Dogana di Altopascio ha abbracciato la battaglia per l’abbattimento delle barriere architettoniche prevedendo il montacarichi per le carrozzine. 

«Siamo contenti – commenta il presidente di Luccasenzabarriere, Domenico Passalacqua – della sensibilità e dell’attenzione che i commercianti e non solo stanno dimostrando. Il nostro impegno quotidiano è tutto rivolto a sensibilizzare sui temi della disabilità, con l’obiettivo di smuovere le coscienze e contribuire a creare un mondo alla portata di tutti. Vogliamo ringraziare queste attività che hanno compreso subito il nostro messaggio e l’importanza di quello che facciamo: se tutti ponessero la stessa attenzione, non ci sarebbero più barriere e saremmo davvero tutti uguali». 

LA MAPPATURA. Luccasenzabarriere ha lanciato la Senzabarriere.app, uno strumento utile per tutti coloro che hanno esigenze particolari. All’interno della app, infatti, si trova l’elenco sempre aggiornato degli esercizi commerciali, negozi, ristoranti, bar, monumenti, ma anche uffici e altri luoghi di interesse accessibili a seconda del tipo di disabilità di chi sta effettuando la ricerca. Disabilità motorie e fisiche, ma anche intolleranze, allergie alimentari e servizi utili per i neo-genitori: la Senzabarriere.app è un vero e proprio vademecum dell’accessibilità. La app è gratuita e disponibile per iOS e Android. 

Da La Gazzetta di Lucca 8/4/2021

admin

Lascia un commento