L’assessore Noce: “Nettuno unita sulla disabilità, grande lavoro corale”

L’assessore Noce: “Nettuno unita sulla disabilità, grande lavoro corale”

Il Consiglio Comunale di Nettuno ha votato all’unanimità una mozione per l’eliminazione sul territorio comunale delle barriere architettoniche. Un grande lavoro corale che ha visto lavorare all’unisono maggioranza e opposizione. L’Ufficio Tecnico del Comune di Nettuno era già al lavoro sul piano PeBa e in Consiglio Comunale è stata votata una mozione più ampia che ha racchiuso anche le proposte sul tema del consigliere di maggioranza Antonio Biccari(Rinascita Nettunese) che ha proposto l’ampliamento dei servizi dell’AppAscolta con la segnalazione delle barriere architettoniche, e anche quelle del Movimento 5 Stelle e del Consigliere Comunale del Pd Roberto Alicandri che aveva preparato un’altra mozione da presentare al prossimo consiglio comunale sui parchi giochi a portata di tutti, anche dei diversamente abili e che interessava anche le strutture scolastiche del territorio.

 “Sui temi importanti e sulle iniziative verso le fasce più deboli il Consiglio Comunale ha dimostrato che non ci sono confini politici che tengano, lavorando insieme e in maniera costruttiva – ha detto l’assessore alle Politiche sociali della giunta Coppola Maddalena Noce – voglio ringraziare il Movimento 5 stelle di Nettuno che ha sposato le intenzioni di questa maggioranza sulla questione disabili, presentando una mozione in cui si invitava l’Amministrazione a rimuovere le barriere architettoniche in città. L’Amministrazione aveva già dato mandato agli uffici di fare una ricognizione e avviare la progettazione tecnica degli interventi necessari e, al documento dell’opposizione, abbiamo aggiunto delle nostre specifiche che hanno migliorato il testo e il risultato finale che abbiamo intenzione di raggiungere. Importante anche la questione dei parchi giochi per bambini sollevata dal consigliere Alicandri e recepita dal consiglio. E un grazie anche al consigliere Biccari per l’idea di implementare l’AppAscolta con il servizio di segnalazione delle barriere architettoniche. Sono davvero felice che su un tema così delicato il lavoro di tutto il consiglio abbia prevalso sui personalismi nell’interesse della città e dei cittadini che deve essere sempre il primo obiettivo della politica. Votare insieme per un risultato di questa importanza è un segnale importante in un momento storico come quello attuale in cui la condivisione e l’unione di intenti possono portare a grandi risultati, altrimenti impossibili da raggiungere. Colgo l’occasione per fare gli auguri di Buona Natale a tutti, con un particolare riguardo a chi vive situazioni di disagio e solitudine. A tutti loro voglio dire che il Comune è presente e che nessuno verrà lasciato solo”.

Da Il Caffè.it 24/12/2020

admin

Lascia un commento