La Città ideale si attrezza anche per il turismo inclusivo

La Città ideale si attrezza anche per il turismo inclusivo

Turismo inclusivo, senza barriere: le perle della Piccola Atene risplendono, per tutti. Sabato 26 settembre a Sabbioneta verrà presentato il primo percorso culturale dedicato al turismo accessibile, nello specifico alle persone con disabilità motoria.

Il progetto è stato ideato dalla guida turistica Lara Casali in collaborazione con il blog Pepitosa della giornalista Valentina Tomirotti e in collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Sabbioneta, l’Ufficio Unesco Mantova e Sabbioneta e con Gti (Guide Turistiche Italiane).

Due le partenze, alle 10 e alle 16, con un piccolo spunto enogastronomico, per scoprire la Città Ideale di Vespasiano Gonzaga e alcuni dei suoi monumenti solitamente inaccessibili a chi si muove sulla sedia a rotelle, ma che almeno per un giorno potranno sfoggiare un ingresso particolare.

Il percorso “Sabbioneta ciottoli e rotelle” rientra nel calendario di manifestazioni ed eventi nazionali legati al Disability Pride, in contemporanea con le celebrazioni delle Giornate Europee del Patrimonio.

«La provincia di Mantova è quasi interamente fruibile dai visitatori con disabilità – spiega Casali –. La città, Solferino e molti altri luoghi di interesse sono attrezzati bene, mentre purtroppo i monumenti di Sabbioneta sono off limits. Da una chiacchierata informale con Valentina (Tomirotti, ndr) è nata l’idea di concretizzare un qualcosa che non è mai stato fatto: il 26 settembre, per esempio, per la prima volta il Teatro all’Antica sarà visitabile dalle persone con disabilità motoria. In generale renderemo visibili le bellezze della Piccola Atene a chi non ha mai potuto ammirarle. Ovviamente – dice ancora la guida turistica – lavoreremo perché questa iniziativa non rappresenti un unicum: c’è molto da migliorare ma esistono tutte le condizioni, a partire dalla disponibilità delle istituzioni, per continuare sulla strada dell’inclusione».

Insomma, la strada è tracciata, anche a Sabbioneta.

Il costo della visita è di 10 euro a persona e, per ovvi motivi di sicurezza, la prenotazione della partecipazione è obbligatoria.

Per ulteriori informazioni si può inviare un messaggio WhatsApp al numero di telefono 349 8657806 o inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo mantuaonline@gmail.com.

Da Gazzetta di Mantova di Vincenzo Corrado 19 settembre 2020

admin

Lascia un commento