Grottammare, Vesperini: “Barriere architettoniche, quanti errori!”

Grottammare, Vesperini: “Barriere architettoniche, quanti errori!”

Riceviamo e pubblichiamo: “Si tagliano gli alberi per salvare i marciapiedi, si parla di abbattimento delle barriere architettoniche per i diversamente abili,  ma poi?
A Zona Ascolani si demoliscono marciapiedi per dar spazio a fantomatici scivoli che non agevolano l’attraversamento e l’accessoma mettono in pericolo disabili, bimbi e anziani.

Tutto questo accade in piazza Carducci dove interi marciapiedi circolari che delimitavano la piazza vengono demoliti e sostituiti da inutili paletti parapedonali e risalite circolari gialle.

Allora ci chiediamo, invece di demolire marciapiedi e istallare paletti, bastava semplicemente allargare le rampe di accesso alle carrozzine dove già presente e dotare la piazza di nuovi accessi in corrispondenza dei parcheggi disabili.

Ringraziamo pubblicamente la Resp.Area lavori pubblici Dott.ssa Arch. Liliana Ruffini per l’impegno profuso, ma prima di partire con un nuovo cantiere pubblico, invitiamo ad ascoltare le richieste dei cittadini, al fine di non ripetere nuovamente gli errori progettuali ( vedasi Scuola Speranza) che  tolgono denari alla città.

Si informa tutta la cittadinanza che per la realizzazione dell’abbattimento delle barriere architettoniche in Piazza Carducci e via Dante Alighieri sono stati spesi ben 39.900 euro.  Operazione risultata fallimentare.

Noi proponiamo (un piano lavori pubblici) progetti condivisi, richiesti e necessari per i residenti: il rifacimento del Pontino Zona Ascolani ad unica campata, tutto il quartiere a zero barriere architettoniche (non solo la piazza), piste ciclabili in sicurezza per bimbi, anziani e famiglie, cura delle aree verdi e infine la nuova mensa del plesso Zona Ascolani  perché,  un ingresso scolastico adibito a palestra e utilizzato all’occorrenza a mensa scolastica, non rispetta né i canoni di sicurezza e tanto meno le norme igenico-sanitarie. Un’amministrazione attenta ascolta, programma e non improvvisa!

Da la-notizia.net (Comunicati Stampa) (Blog) del 27 giugno 2020

admin

Lascia un commento