Giochi nei giardini pubblici senza più barriere Mozione approvata dal consiglio comunale Saranno individuate le aree e presto realizzati

Giochi nei giardini pubblici senza più barriere Mozione approvata dal consiglio comunale Saranno individuate le aree e presto realizzati

Giochi ‘a misura’ anche dei bambini disabili. Nell’ultima seduta il consiglio comunale di Calenzano ha approvato, all’unanimità, la mozione presentata dal consigliere del Gruppo misto e esponente di FdI Americo D’Elia che chiedeva spazi contingentati e giochi inclusivi per i bambini disabili, in particolare difficoltà in questo periodo: “Rispettare le distanze di sicurezza e l’utilizzo di protezione personale – dice D’Elia – non sono regole che possono essere osservate da tutti e questo comporta limitazioni non solo alla libertà delle persone disabili ma anche a quella dei loro familiari.

Per questo avevo chiesto di impegnare il sindaco e la giunta a individuare spazi aperti, giardini, aree pubbliche aperte e protette per bambini con disabilità da inserire vicino a quelli già esistenti per non creare disparità tra bambini. La mozione è stata approvata con l’emendamento di inserire la proposta nel contesto della prossima redazione del Piano operativo comunale e all’interno del piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche e dargli attuazione”.

Sempre in tema di disabilità, è stata prorogata al prossimo 31 agosto la possibilità di richiedere il contributo regionale annuale (per il triennio 2019-2021) a favore delle famiglie in cui sia presente un figlio minore disabile grave. La domanda va presentata al Comune di Calenzano: info sul sito Internet comunale.

Da La Nazione-5 ore fa

admin

Lascia un commento