Gessate, approvate le opere per l’abbattimento delle barriere architettoniche

Gessate, approvate le opere per l’abbattimento delle barriere architettoniche

L’Amministrazione comunale di Gessate ha approvato, il 21 dicembre, il progetto esecutivo per la realizzazione della seconda tranche dei lavori per la messa in sicurezza degli attraversamenti e di altre criticità sui passaggi ciclopedonali e l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Al via il secondo lotto 

Il primo lotto dei lavori è stato affidato nel mese di ottobre e il progetto sarà completato con altri interventi che sono stati calendarizzati entro la fine dell’anno, come previsto nella variazione di bilancio approvata a luglio 2020.

Le opere del secondo lotto riguarderanno l’attraversamento ciclopedonale di via Garibaldi in prossimità del canale Trobbia che sarà dotato di un nuovo rialzamento del passaggio con l’illuminazione specifica e l’attraversamento in viale De Gasperi in corrispondenza della roggia Crosina avrà nuovo ribassamento, con le rampe di accesso dai marciapiedi e l’illuminazione. 

I passaggi pedonali a raso di via Milano e via Montello verranno dotati di diversi paletti a protezione dei pedoni e si provvederà alla sistemazione e alla posa di asfalto in corrispondenza delle maggiori criticità del marciapiede adiacente la chiesetta di San Pancrazio.

«Con questo progetto, unitamente a quanto approvato in ottobre e attualmente in fase di realizzazione – ha dichiarato l’Amministrazione comunale – si chiude un complesso intervento su decine di punti critici presenti sul nostro territorio, con il duplice obiettivo dell’abbattimento delle barriere architettoniche e della messa in sicurezza degli attraversamenti ciclopedonali».

Da Fuoridalcomune.it 22/12/2020 di Augusta Brambilla

admin

Lascia un commento