Diversamente abili: navigare sul lago gratis e senza barriere

Diversamente abili: navigare sul lago gratis e senza barriere

Un lago a misura delle persone diversamente abili. Sono molteplici le azioni ed i progetti messi in campo dalla Navigazione lago d’Iseo per agevolare e rendere fruibile il lago, dalle diverse motonavi, agli utenti con disabilità motoria. Dalla gratuità sui biglietti per i passeggeri diversamente abili alle mappe tattili presso gli imbarcaderi, ai percorsi per ipovedenti sui pontili. «È un modo – spiega il presidente Giuseppe Faccanoni – per venire incontro ad esigenze diverse, per risolvere più che altro delle difficoltà logistiche e non tanto di carattere economico; abbiamo cominciato con i pontili e continueremo con le opere che di volta in volta verranno eseguite sul lago perseguendo la finalità di favorire tutti i tipi di passeggeri».

Fino ad ora l’accesso gratuito alle imbarcazioni della Navigazione Lago d’Iseo era garantito ai possessori della tessera agevolata «Io viaggio in Lombardia». Adesso, a partire dall’entrata in vigore del nuovo orario primaverile, l’esenzione verrà estesa a tutte le persone con disabilità motoria. Per quanto riguarda i nuovi pontili, avranno pendenze minime per permettere di salire e scendere in modo più sicuro sulle motonavi.

Dopo Sale Marasino, dove i lavori sono iniziati ieri, toccherà a Sarnico e così via nella riqualificazione delle strutture della Navigazione. Sempre nelle nuove opere verranno posizionate delle mappe tattili e dei percorsi per ipovedenti consistenti in particolari strisce che consentono di mantenere una precisa direzione. Con la finalità di tutelare sia il personale di bordo che i passeggeri, Navigazione Lago d’Iseo sta implementando anche il sistema di videosorveglianza. «È già attivo su quasi tutte le navi, per la sicurezza di bordo – conferma il direttore della società di trasporto Emiliano Zampoleri- ma verrà incrementato anche a terra, nei pressi di pontili ed imbarcaderi dove già non esista. Per esempio ad Iseo è attivo dal 2016, dall’evento The Floating Piers».

L’orario invernale, cominciato lo scorso 30 settembre 2019, rimarrà in vigore fino al 22 marzo; da lunedì 23 invece prenderà il via quello primaverile con le agevolazioni sopradescritte. Dal 1° gennaio 2020, invece, sono entrate in vigore le nuove tariffe stabilite dalla Regione Lombardia che prevedono un aumento su tutte le corse. La Navigazione Lago d’Iseo ha introdotto però un nuovo titolo di viaggio chiamato «NLI 72h»: la validità del biglietto è di 72 ore dalla prima convalida. Il titolo di viaggio ha validità esclusivamente nelle zone per cui è stato emesso. Nel caso di sbarco a Monte Isola è necessario integrare il titolo di viaggio con la tassa di sbarco. Per informazioni su tariffe e zone visitare il sito della Navigazione.

Da Giornale di Brescia-4 mar 2020

admin

Lascia un commento