Comuni con popolazione inferiore a 1.000 abitanti: 225 milioni dal Ministero dell’interno

Comuni con popolazione inferiore a 1.000 abitanti: 225 milioni dal Ministero dell’interno

Il Ministero dell’interno ha pubblicato il Decreto 14 gennaio 2020 recante “Assegnazione ai comuni con popolazione inferiore a 1.000 abitanti del contributo per il potenziamento di investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche, per l’anno 2020” con l’attribuzione di contributi per un importo di 225 milioni di euro ai piccoli comuni (Art. 30, comma 14 ter, decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 giugno 2019, n. 58). Il provvedimento è costituito dai seguenti articoli:

  • Art. 1 – Attribuzione ai comuni con popolazione inferiore a 1.000 abitanti del contributo per il potenziamento di investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifìci pubblici e patrimonio comunale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche per l’anno 2020
  • Art. 2 – Monitoraggio degli interventi BDAP-MOP
  • Art. 3 – Erogazione del contributo                        
  • Art. 4 – Revoca delle assegnazioni dei contributi
  • Art. 5 – Pubblicità dei contributi assegnati
  • Art. 6 – Rendicontazione e controlli a campione.

Il decreto contiene, anche, l’allegato A) che contiene l’elenco dei 1.940 comuni cui è stato assegnato il contributo.

Nell’articolo 1 del provvedimento è precisato che, in applicazione del comma 14-ter dell’articolo 30 del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 giugno 2019, n. 58, è assegnato, per l’anno 2020, un contributo dell’importo di 11.597,90 euro a favore di ciascuno dei 1.940 comuni con popolazione inferiore a 1.000 abitanti, di cui all’allegato A), per il potenziamento di investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Il comune beneficiario del contributo è tenuto ad iniziare l’esecuzione dei lavori per la realizzazione delle opere pubbliche entro il 15 maggio 2020.

Da Lavori Pubblici-16 gen 2020

admin

Lascia un commento