Cava de Tirreni, opere pubbliche senza barriere: soddisfatto l’Osservatorio

Cava de Tirreni, opere pubbliche senza barriere: soddisfatto l’Osservatorio

Cava de Tirreni (Sa) – Stamattina, martedì 18 febbraio, si è svolto il sopralluogo dei componenti l’Osservatorio Cittadino sulla condizione delle Persone con disabilità alla nuova piazza in fase di realizzazione in via Parisi, per verificare l’accessibilità degli spazi alle persone con disabilità, soprattutto in carrozzina.

L’Assessore ai lavori pubblici e il Consigliere comunale, Presidente della Commissione Sanità e Servizi Sociali, Paola Landi, con la delegazione dell’Osservatorio composta dal Presidente Vincenzo Prisco, i componenti Maurizio De Pasquale, Fulvio Maximo Sergio e, in qualità di esperto, l’architetto Franco Pisapia, insieme al direttore dei lavori l’architetto Alberto Senatore, hanno esaminato i percorsi di accesso. La delegazione dell’Osservatorio ha espresso vivo apprezzamento per il lavoro svolto.

Dopo anni di attesa – Presidente Vincenzo Prisco – verifichiamo sul campo il cambiamento della metodologia di approccio alla questione barriere architettoniche, anche in ragione dell’esistenza di tutta una serie di barriere, dette sensoriali o percettive, che impedisce agli ipovedenti e non vedenti la mobilità negli spazi urbani. Riteniamo importante il ruolo consultivo che potrà dare un contributo anche nella fase progettuale e di controllo alla realizzazione delle opere”.

Una città senza barriere è segno di civiltà oltre che un preciso dovere di chi amministra – afferma l’Assessore Senatore – il progetto della nuova piazza è nato pensando soprattutto alla fruizione delle persone con disabilità e siamo impegnati nella progressiva eliminazione delle barriere. Un lavoro che portiamo avanti con determinazione, ovviamente dobbiamo fare i conti con le risorse economiche disponibili che non sempre ci consentono di procedere con la celerità che vorremmo”. 

Da anteprima24.it (Comunicati Stampa)-7 ore fa

admin

Lascia un commento