Casa di cura per disabili: “Approvato il progetto”

Casa di cura per disabili: “Approvato il progetto”

“Il progetto legato all’eredità di Daniela Cesarini è stato approvato e condiviso dall’esecutore testamentario e dall’Asp9 che gestirà la struttura”. Risponde così l’assessore ai Lavori pubblici Roberto Renzi alle critiche del comitato “Eredità sociale Daniela Cesarini” sulla casa famiglia da realizzare come ultima volontà dell’ex assessora che ha lasciato per questo tutti i suoi beni al Comune.

“Abbiamo incontrato i rappresentanti dell’associazione – aggiunge Renzi – e abbiamo colto alcuni spunti per apportare delle migliore al progetto”. Sul costo che per il comitato sarebbe troppo elevato per ospitare quattro disabili: “Realizzare la casa famiglia in centro è una decisione condivisa con l’esecutore testamentario per una migliore accessibilità. Parte dei fondi saranno utilizzati per l’abbattimento delle barriere architettoniche”.

Da Il Resto del Carlino 3/3/2021

admin

Lascia un commento