BUSSOLENO ELIMINERÀ LE BARRIERE ARCHITETTONICHE

BUSSOLENO ELIMINERÀ LE BARRIERE ARCHITETTONICHE

Nel consiglio comunale di lunedì 28 dicembre, a Bussoleno, si è parlato di abbattimento delle barriere architettoniche, in seguito ad una mozione presentata dai Capi Gruppo Caterina Agus di Insieme In Comune e Antonella Zoggia di Obiettivo Bussoleno. La mozione prevede l’istituzione di un Tavolo di Lavoro che si occupi di censire e mappare le barriere architettoniche presenti sul territorio di Bussoleno, al fine di promuovere la piena accessibilità degli spazi pubblici da parte di tutti i cittadini.

È stato fatto presente che l’eliminazione delle barriere architettoniche può interessare gran parte della cittadinanza: persone con disabilità ma anche anziani, bambini e donne in gravidanza. Nonostante il Regolamento Edilizio del Comune di Bussoleno contenga specifiche disposizioni in merito all’eliminazione delle barriere architettoniche, non era sinora stato adottato il Peba, che invece diventerà realtà grazie al voto favorevole e unanime espresso da tutto il Consiglio, attraverso la voce dell’Assessore Sara Busoli: l’Assessore all’Urbanistica ha infatti spiegato l’intenzione della Giunta di affidare uno studio sulla nuova viabilità relativa alla nuova strada che sorgerà nei pressi dell’ex Collegino, collegando Strada Monginevro con il Centro Storico di Bussoleno.

Il Peba rappresenta dunque l’occasione per cimentarsi in questo ampio progetto che riguarderà non solo la viabilità, ma anche l’accesso agli edifici pubblici e agli esercizi commerciali.

Da Valsusa Oggi 29/12/2020

admin

Lascia un commento