Barriere architettoniche In sedia a rotelle per eliminare gli ostacoli

Barriere architettoniche In sedia a rotelle per eliminare gli ostacoli

Realizzare un percorso accessibile a tutti che colleghi la stazione ferroviaria di piazza Libertà al nuovo teatro Roberto De Silva di via Castelli Fiorenza a Rho. Con questo obiettivo il vicesindaco Andrea Orlandi e l’assessore ai Lavori pubblici, Maria Rita Vergani, hanno fatto un sopralluogo accompagnati da Andrey Chaykin di “Disabili Pirata”.

Con loro anche il dirigente del settore Lavori pubblici Sara Morlacchi e il geometra Alessandro Manfredi, che dovranno pensare al progetto e trovare le soluzioni affinché tutti, disabili compresi, possano raggiungere il nuovo teatro senza incontrare ostacoli. “Dovendo intervenire sulla piazza e sulla via Castelli Fiorenza, ho pensato di chiedere ad Andrey Chaykin, rhodense molto attivo sui social con le sue battaglie per l’eliminazione delle barriere architettoniche, di darci una mano – spiega Vergani -. Ora siamo riusciti a fare il sopralluogo per realizzare un percorso-modello di accessibilità a disabili anche sensoriali che farà sicuramente la prossima amministrazione e che riguarderà l’intera città”. I due tecnici che lavorano al progetto hanno anche provato a fare una parte del percorso in carrozzina per capire meglio quali sono le barriere architettoniche da eliminare. Ro.Ramp.

Il Giorno 7/4/2021

admin

Lascia un commento