Servizi per persone con disabilità attivi solo su chiamata: è polemica

Servizi per persone con disabilità attivi solo su chiamata: è polemica

La nuova denuncia dopo il caso del papà che ha dovuto portare in braccio la figlia disabile a causa dell’ascensore guasto

«Il servizio dedicato alle persone diversamente abili è attivo solamente su chiamata». È questo il cartello che compare sulla porta dei servizi per persone con disabilità alla stazione di Porta Nuova. Dopo il caso del padre che ha dovuto portare in braccio la figlia disabile per le scale mobili della metropolitana, a causa del guasto dell’ascensore a Vinzaglio, il capogruppo dei Moderati Silvio Magliano denuncia un altro problema di accessibilità torinese: «Fino a 48 ore fa – spiega – l’unica toilette accessibile della stazione di Porta Nuova recava il cartello “Fuori servizio”. Cartello ora sostituito con il nuovo messaggio: è comunque vergognoso. Anche senza voler commentare la scelta delle parole (“diversamente abili”), l’accessibilità dovrebbe essere considerata un diritto e non certo un favore concesso su richiesta, previa citofonata e paziente attesa dell’arrivo dell’operatore. Mi auguro che la toilette sia immediatamente ripristinata».

Da Corriere della Sera-37 minuti fa

admin

Lascia un commento