Savigliano, proseguono i lavori di sostituzione del porfido in piazza Santarosa e l’asfaltatura in via della Consolata, mentre si aspetta per l’avvio degli altri lavori pubblici

Savigliano, proseguono i lavori di sostituzione del porfido in piazza Santarosa e l’asfaltatura in via della Consolata, mentre si aspetta per l’avvio degli altri lavori pubblici

Tra gli interventi in “stand by” la demolizione della tettoia in piazza Cavour, la demolizione delle barriere architettoniche alla scuola primaria di Levaldigi e all’ex Convento di San Domenico. L’assessore Camera: “Prima di procedere aspettiamo di avere altre direttive dal Governo e dalla Regione”

Sono iniziati mercoledì 12 maggio i lavori di risanamento del porfido in piazza Santarosa a Savigliano, proseguiranno fino al 8 giugno e pertanto è stato attivato il divieto di sosta con rimozione forzata su tutti i lati della piazza. 

Già dal 4 maggio sono stati riattivati anche i cantieri di Italgas in piazza Santarosa per la sostituzione delle tubature gas e in corso Vittorio per le tubature dell’acqua, nonché i lavori di asfaltatura in via della Consolata, in direzione Saluzzo, nei pressi del Penny Market. “Si tratta di una parte di via che aveva bisogno di essere riassaltata – spiega l’assessore ai lavori pubblici Edilio Camera -. Prima eravamo stati bloccati per l’ordinanza regionale e non abbiamo potuto proseguire. Abbiamo in programma altri interventi ma dovremo aspettare le direttive del Governo e della Regione”. 

Tra gli interventi in programma ma che saranno legati alla generale situazione emergenziale anche restano la demolizione della tettoia in Piazza Cavour che prima dell’emergenza sanitaria doveva avvenire dopo la Fiera della Meccanizzazione e che come spiega Camera “deve essere preceduta necessariamente da un intervento propedeutico dell’Enel, da programmarsi a cura dell’Enel stessa”; l’abbattimento delle barriere architettoniche e la realizzazione della pensilina presso la Scuola primaria frazione Levaldigi; l’abbattimento delle barriere architettoniche e l’adeguamento normativo dell’ex Convento di San Domenico, sede del Centro Europeo Modellismo Industriale. 

E poi ancora le altre asfaltature in città presso la rotatoria incrocio via Saluzzo-via Cervino, in piazza Monviso, in via Sacco e Vanzetti, in vicolo pedonale tra via Bisalta e via Madonnetta, e quelle esterne al capoluogo strada Antica Cavallotta (circa 1,2 km), strada San Grato Collarea (circa 0,5 km), strada Apparizione – sottopasso (circa 180 m).

Infine, si dovrà procedere alla riqualificazione urbana di via Tholosan nella frazione Levaldigi e alla ristrutturazione, adeguamento, restauro di Palazzo Muratori

Da TargatoCn.it-15 mag 2020

admin

Lascia un commento