Rete idrica da rifare Ripresi i lavori dopo lo stop da Covid

Rete idrica da rifare Ripresi i lavori dopo lo stop da Covid

A Marradi si è iniziato a lavorare al cantiere per il rinnovo della rete idrica. Lavori pubblici ripresi su iniziativa di Hera, che d’accordo con il Comune ha deciso di dare nuovamente avvio a un’opera attesa che si collega agli interventi di riqualificazione del centro, con il rifacimento di ulteriori tratti di marciapiedi e abbattimento delle barriere architettoniche.

Il cantiere di Hera, avviato a metà febbraio, dopo un mese era stato bloccato dall’emergenza. E’ previsto in due fasi il rinnovo di 350 metri di rete dell’acquedotto, per un importo di circa 150mila euro: in questa prima, il cantiere coinvolge il perimetro di piazza Scalelle, per poi spostarsi sul lato est di via Fabbroni, e terminerà entro maggio. A giugno si proseguirà a Biforco.

Il tratto che verrà sostituito è ormai vetusto e per prevenire possibili interruzioni del servizio causate da rotture, Hera ha deciso di sostituirlo interamente.

Da La Nazione-7 ore fa

admin

Lascia un commento