Miane, approvato il piano delle opere pubbliche: adeguamento sismico dell’ex scuola media e del municipio

Miane, approvato il piano delle opere pubbliche: adeguamento sismico dell’ex scuola media e del municipio

Consiglio comunale dagli importanti contenuti quello del 29 dicembre a Miane: tante le progettualità per mettere in sicurezza gli edifici pubblici e per riscoprirne altri dall’alto valore per la comunità.

Martedì il sindaco Denny Buso ha infatti annunciato sia le opere pubbliche previste nel 2021 sia le progettualità per il triennio 2021-2023, concentrando l’attenzione sugli interventi con un costo superiore ai 100 mila euro. Tra le novità più importanti c’è la chiara attenzione alle scuole, alla palestra comunale e al municipio.

Nel 2021 sono previsti lavori per 265 mila euro (212 mila di contributo regionale) alla scuola elementare per un intervento mirato all’efficientamento energetico della stessa, che va di pari passo con l’intervento straordinario di messa in sicurezza (antisfondellamento) dei solai di elementare e media.


Nel marzo 2021 partiranno i lavori della palestra comunale per un importo pari a 720 mila euro, coperti da contributo regionale e conto termico 2.0. Un intervento di risanamento conservativo con efficientamento energetico che trasformerà la palestra in un edificio ad emissioni quasi zero.

Per quanto riguarda sempre il 2021 ci sarà un importante intervento per Combai: la realizzazione di un parcheggio a margine di via Ronch, la strada che porta al cimitero, per un investimento comunale di 23 mila euro.

Le due novità più importanti diverranno realtà, salvo reperimento di contributi, tra il 2022 e il 2023. In primo luogo, il recupero e l’adeguamento sismico delle ex scuole medie; in secondo luogo, l’adeguamento sismico con abbattimento delle barriere architettoniche del municipio. Due progettualità molto sentite dall’amministrazione Buso e con costi molto elevati, infatti solo il recupero parziale delle ex scuole si aggira attorno ai 2 milioni di euro.

Interventi che mirano a ridare valore ad edifici simbolo per la comunità, per questo il Comune ha già previsto per il 2021 ben 79 mila euro di spese di progettazione per provare a “portare a casa” il risultato.

Da Qdpnews 31/12/2020

admin

Lascia un commento