Abbattute le barriere architettoniche in 14 uffici postali del Frusinate

Abbattute le barriere architettoniche in 14 uffici postali del Frusinate

Poste Italiane ha completato l’abbattimento delle barriere architettoniche presso l’ufficio postale di Monticelli. Questa tipologia di interventi, finalizzata a facilitare l’accesso presso le sedi di Poste Italiane, ha già interessato complessivamente 14 uffici postali operativi sulla provincia di Frosinone.

I centri interessati

I piccoli comuni frusinati dove Poste Italiane ha eseguito le opere di abbattimento delle barriere architettoniche negli uffici postali sono i seguenti: Alvito, Caira, Campoli Appennino, Coreno Ausonio, Filettino, Fontechiari, Isoletta, Sant’Ambrogio sul Garigliano, Sant’Andra sul Garigliano, Serrone, Sgurgola, Vallerotonda, Viticuso e in ultimo Monticelli.

L’obiettivo

Il progetto è inoltre inserito nell’ambito del più ampio piano di interventi straordinari previsti dal programma dei “dieci impegni” per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti promosso dall’Amministratore Delegato Matteo Del Fante in occasione dell’incontro con i “Sindaci d’Italia” dello scorso anno a Roma ed è inoltre coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate. L’effettiva realizzazione di tali impegni è consultabile sul nuovo portale web all’indirizzo www.posteitaliane.it/piccoli-comuni.

In tutta Italia il piano di abbattimento delle barriere architettoniche sta coinvolgendo gli uffici Postali di circa 1300 Comuni. L’iniziativa è coerente con i principi ESG sull’ambiente, il sociale e il governo di impresa, rispettati dalle aziende socialmente responsabili, che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.

Da Tu News 24-4 mar 2020

admin

Lascia un commento